Month: October 2019

Ferigo

La fonologia è un ramo dello studio che si occupa dello studio del linguaggio. La parola fonologia ha la sua origine dall’antico greco. Si occupa più dell’ordine dei suoni nelle lingue parlate e della rappresentazione dei segni nella lingua dei segni. Si occupa dello studio del sistema dei fonemi nella lingua parlata. I fonemi sono la differenziazione del suono in mezzo alla lettera che è unica a modo suo. È anche indicato come fomico o fonetica. Equivalente alle lingue parlate, le lingue dei segni hanno anche un sistema fonologico di suoni. Gli elementi generali di costruzione di un segno sono le specifiche relative alla forma della mano, al movimento e alla posizione.

Per una lingua, il sistema fonologico è referente dalla parola fonologia. Si dice che il sistema audio fondamentale sia composto da:

Sintassi: rappresenta l’insieme e le regole e i regolamenti che aiutano a inquadrare le frasi in una struttura perfetta. Scopre le regole sintattiche per qualsiasi lingua.

– Morfologia: rappresenta lo studio delle parole. Si tratta anche del rapporto di altre parole nella stessa lingua. Si concentra anche sulla parola radice, prefisso e suffisso. Si occupa anche dell’annotazione, delle parti del discorso e del contesto.

Vocabolario: rappresenta l’insieme di parole usate in modo frequente da una persona nella stessa lingua. È la cosa fondamentale ed essenziale per la comunicazione e il guadagno della conoscenza.

La fonetica e la fonologia sono diverse e bisogna essere molto attenti nel trattare con loro. Ecco un link importante che dettaglia la fonetica. La fonologia è diversa a modo suo. Descrive in dettaglio le informazioni audio di una lingua in profondità. La linguistica teorica è di proprietà della fonologia. La linguistica teorica è lo studio della natura del linguaggio, come funziona in modo normale e la grammatica correlata.

Gli altri argomenti trattati dal mondo della fonologia sono:

Fonotattice: Questo è un termine con l’origine greca antica. È un ramo della fonologia. Si occupa principalmente delle restrizioni in una lingua sulle combinazioni consentite di fonemi. Descrive anche la struttura della sillaba.

Alternanza fonologica: nella linguistica, l’alternanza è la piccola unità di una lingua che mostra variazioni nella realizzazione fonologica. Le alternanze sono chiamate alternanti. Aiuta anche a scoprire gli allofoni (set di suoni parlati, telefoni o segni) e allomorfi (una piccola unità di cambiamenti sonori, ma il significato effettivo rimane lo stesso) di un fonemi della lingua.

Gli stessi principi e regolamenti sono applicabili anche alla lingua dei segni.

Borghi300703

Le persone generalmente iniziano a parlare ciò che sentono di più e nella maggior parte dei casi, sarà sicuramente la lingua madre che è ancora parlata da quasi tutte le persone in tutte le culture. Soprattutto, quando andiamo in giro per il mondo e leggiamo di molte culture, ci sono paesi che adattano solo la loro lingua madre e sono rigorosamente contrari all’uso di altre lingue per parlare o addirittura non cercano di imparare anche altre lingue. Ci sono un sacco di lingue in tutto il mondo che non è stato ancora scoperto, ma la semplice verità è che non tutti vogliono stabilire verità sulle loro culture agli altri.

E ‘molto noto che diverse lingue in tutto il mondo sono stati molto vaghi e non c’è grande conoscenza della loro grammatica e anche molto poche parole nel loro vocabolario in totale. A volte solo poche persone inizialmente parlavano una lingua rispetto alle generazioni future e alla fine si impara che non si può dire di altre lingue.

Le lingue sono qualcosa che rende l’uomo diverso da tutte le altre specie e aiuta le persone a comunicare con gli altri e alla fine a impegnarsi in conversazioni e persino a conoscere più lingue. Ogni linguaggio nel mondo è definito da due componenti uno è la semantica di un linguaggio e l’altro è la sintassi. Comprendere i significati è fatto semplicemente imparando la semantica mentre la sintassi è tutto sulla comprensione di come scrivere nel modo giusto facendo in modo che la grammatica sia seguita correttamente.

Ogni lingua ha un proprio set di proprietà unico per se stesso ed è ciò che lo rende un concetto migliore e qualcosa che è ciò che definisce tutte le lingue in tutto il mondo. Ci sono già alcune serie di parole assegnate a un certo significato e questo è stato seguito per molti anni e questo è ciò che dà ciò che stiamo cercando di dire hanno un significato. L’assegnazione del simbolo a suoni diversi è stata decisa quando la lingua è stata effettivamente utilizzata ed è qualcosa che è stato seguito. Ma può essere utilizzato in un altro modo anche con simboli diversi per suoni diversi, ma dal momento che già deciso e seguito per secoli, tutti lo seguono. Una disposizione sistematica delle parole che spingono più verso lo sviluppo di una frase migliore e non solo mettendo le parole a caso qua e là.

La prossima è la proprietà più importante che assicura che la parola sia effettivamente buona nell’organizzare le parole nella frase per formare un significato e abbia il giusto senso assicurando così che ciò che era destinato a essere detto sia effettivamente detto.  Vai al mio blog per saperne di più su queste proprietà e utilizzi.

 

Page 2 of 2

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén