La cosa più importante da garantire è che la qualità dell’istruzione sia buona e che alla fine anche il modo in cui gli studi sui bambini sono influenzati dal modo in cui l’asilo e la scuola primaria si snodano. L’articolo è molto buono e stimolante circa i passi che sono stati curati per assicurarsi che il bambino si sviluppa nel complesso.

» Aiello Calabro (CS)
– I nonni raccontano l’emigrazione (I)
– I nonni raccontano l’emigrazione (II) » Bari
– L’altro libro
– Progetto finalizzato alla realizzazione di un filmato sul tema: “Una giornata al Nido” » Bolzano
– Facciamo che siamo al ristorante
Le differenze: tutti diversi ma tutti bambini
Programmi di Geografia della scuola elementare di Bolzano
– Lo spazio per gli alunni dai 3 ai 6 anni
– La scatola – fabbrica numeri
– La scatola azzurra » Brescia
– Il gioco dei re e delle regine
– Mescolare l’acqua (1)
– Mescolare l’acqua (2)
– Mescolare l’acqua (3)
– Educazione religiosa
– Giocare con le forme
– Il drago riluttante
– Omino di carta
– I fondamenti della scuola aperta
– Confronto di scritture spontanee
– A proposito di gatti
– Utilizzo dei materiali al nido
– Farina bianca
– L’albero della musica
– La danza degli oggetti
– Dalla grotta alla tana della Tigre
– Terra, acqua, creta
– Di stagione in stagione
– Una manciata di pinoli (I)
– Una manciata di pinoli (II)
– La fantasia dei colori
– Progettare nella scuola dell’infanzia: le parole chiave della programmazione
– Vedere la musica
– Quadrati, triangoli, cerchi, e…
– Il Centro Infanzia Agostino Gallo di Brescia. Alcune coordinate pedagogiche per un progetto
(I) – (II) – (III)
– La paura in gioco
– L’inserimento del bambino handicappato: esperienza e ricerca di un contatto possibile
(I) – (II)
– L’appello…con le ruote » Carpenedolo (Brescia)
– Il gioco simbolico nella scuola dell’infanzia
(I) – (II) » Carpi (Mo)
– A scuola di sicurezza
– La vera scuola della Tunisia » Casale Monferrato (Al)
Star bene al nido (1/4) – (2/4)(3/4) – (4/4) – Inserimento al nido
– Materiali per esplorare e per giocare
– Azioni sonore dell’acqua
– Non solo per gioco
– Dalla manipolazione allo scarabocchio
– Le tavole di K. Beller
– Giocando s’impara » Castellarano (Reggio Emilia)
– Re ma re (Rete materne regionale) » Catania
– Analisi di un caso di discalculia evolutiva » Cellatica (Brescia)
– Che bel castello! » Certaldo (Firenze)
– Le attività grafico-pittoriche nell’asilo nido “Arcobaleno”
– Giochi in cucina » Chiari (Brescia)
– Fare scuola per laboratori
(I) – (II)
– Fare scuola per laboratori: scuola materna “Pedersoli”
(I) – (II) – (III) » Collagna (Reggio Emilia)
– Re ma re (Rete materne regionale) » Conegliano Veneto
– Traccia per un primo colloquio con la famiglia
– Il gioco del cesto (0-3 anni)
– Gioco “Gattona, gattona” (0-3 anni)
• Asilo Nido:
– la cura
– l’accoglienza
– l’inserimento
– il cambio
– il pasto
– il riposo
– il commiato » Correggio (Re)
– Leggere all’Asilo Nido
– Re ma re (Rete materne regionale)
– La massa e la sua misura
(I) – (II) – (III)

» Cossato (Va)
– Sperimentazione sulla lingua scritta (I)
– Sperimentazione sulla lingua scritta (II) » Fanano (Mo)
– Le maestà » Frosinone
– A scuola con il computer » Merano
– Il bosco, amico naturale
La scatola – fabbrica dei numeri
– Giochiamo al Luna Park
– Alla scoperta dell’ambiente
– I calendari del tempo
– Il gioco dei bottoni

 

  » Modena
– Gioco dell’appello
– Patto per la scuola
– Progetto Pintors II
– Imparare con gli altri
– Bisogni e… (handicap) I
– Bisogni e… (handicap) II
– Fare scuola per laboratori
– Viaggio intorno alle chiocciole
– Un pagina di…
– Il ritratto
– Il laboratorio del libro
– Alcuni quesiti in merito alla riforma della scuola
– Cara riforma, ma quanto mi costi?
– Come “qualche” ragazzo terminerà gli studi a 18 anni
– Un’idea per una panchina. Bambini come designer
– Leggere la pubblicità
– I bambini di tre anni e il computer
– Argomentazioni scientifiche e discorsi quotidiani
– Quando la scuola dell’infanzia diventa un laboratorio del libro
– Per fare un libro … serve un altro libro
– Al castello
– L’angolo della posta – (1/3) – (2/3) – (3/3)
– Il mio Cipì – (1/3) – (2/3) – (3/3) » Mogliano Veneto
– Le attività al nido » Montecchio (Reggio Emilia)
– Progetto città partecipata
– Parlando degli alieni » Montichiari (Br)
– Chi siamo noi (I)
– Chi siamo noi (II)
– Progetto accoglienza
– Il gioco simbolico » Novellara (Mo)
-Pensieri e azioni interculturali nei nidi e nella scuola dell’infanzia
(I) – (II) – (III) » Padova
– Elabora
– Foai- I lombrichi (I)
– I lombrichi (II)
– Ciao Giorgia (I)
– Ciao Giorgia (II)
– Costruiamo la tenda degli indiani
– Costruiamo un robot
– Le regole del “Memory”
– Le attività di confronto di scritture spontanee
– La giornata del bambino. Il tempo come risorsa educativa e come variabile organizzativa
(I) – (II) – (III) – (IV)
– Il lombrico – esperienza con i bambini di cinque anni » Palermo
– Analisi di un caso di discalculia evolutiva » Palmi
– Il computer nella scuola dell’infanzia » Parma
– Pierino il lupo (I)
– Pierino il lupo (II) » Repubblica di San Marino
– Lo spazio per gli alunni dai 3 ai 6 anni
– Le scuole dell’infanzia della Repubblica di San Marino » Pistoia
– Confronto di scritture spontanee
– Leggi come sai (I)
– Leggi come sai (II)
– Costruire insieme una storia da un libro » Quartu Sant’Elena (Cagliari)
– Le cure di routine: l’inserimento
– Inserimento: un momento importante

» Repubblica di San Marino
– Io e il mouse » Rimini
– Io mangio, tu mangi
– Giochiamo con le forme
– Montecieco (I)
– Montecieco (II)
– Gli indiani d’America » Roma
– Le lettura rumorosa
– Caffè o caffettiera? » Romano di Lombardia (Bg)
– Una scuola dell’infanzia verde (I)
– Una scuola dell’infanzia verde (II)

» Salò (Bs)
– Il laboratorio del gioco simbolico (1/2) – (2/2)

» San Secondo Parmense (Pr)
Il Centro Territoriale Permanente

» Sassuolo (Mo)
La filatelia nella scuola » Sesto Cremonese (Cr)
– Il libro racconta la sua storia » Sestola (Mo)
– Le maestà » Soliera (Mo)
– Biblioteche per l’infanzia
– Giocare con il ritmo
– Dal nido alla scuola dell’infanzia insieme ai genitori


» Torino
– Il laboratorio di cultura di lingua inglese
– Io con gli altri nello spazio della comunicazione e della relazione
– Un postino speciale
La boîte magique
– Autoapprendimento e computer: il bambino come protagonista
– Il computer in sezione
– Imparo giocando
– Disegnare con il computer
– Disegnare e creare
– “Intorno al Tappeto Volante. Bimbi e arte contemporanea nella Scuola dell’In-fanzia di San Salvario di Torino”
– “I Centri di Cultura per l’Infanzia della Città di Torino – I laboratori dei bambini”
– Intorno al Tappeto volante.
– Lo scarabocchio. Laboratorio di espres-sione grafica e manipolativa per l’asilo nido.
– La sperimentazione della riforma degli ordinamenti scolastici: e gli Enti Locali?
– L’integrazione del bambino handicappa-to nei servizi per l’infanzia (1968-2003)
Ludoteca: gioco quotidiano di pratica educativa (1/2) – (2/2)
– Le sezioni “verticali” all’asilo nido: storia di un’esperienza di sperimentazione
– “L’organizzazione degli spazi interni negli asili nido e nelle scuole dell’infan-zia: la proposta della città di Torino” – IIIIIIIV – V – VI – VII – VIII – IX – X – XI- XII
– Il quaderno di Matteo » Venezia
– Donna piangente
– Gli atelier