Per rispondere alla domanda di cui sopra è necessario prima capire cosa sono i probiotici. Questi sono microrganismi viventi. La maggior parte dei probiotici sono batteri o lieviti. Questi sono come i microrganismi presenti nell’intestino o nell’intestino in ogni persona. I probiotici comuni sono Bifidobacterium, Lactobacillus e Saccharomyces. Questi sono anche noti come batteri amichevoli. I batteri creano per la prima volta un microeconome noto come microbioma. Questo è utile per sostenere la salute digestiva.

Puoi anche dare un’occhiata al post proprio qui su questo integratore sicuro per migliorare l’elath sessuale.

Dovresti assumere probiotici quando sei incinta?          

Ora veniamo alla domanda se sia sicuro avere probiotici quando è incinta. La maggior parte degli studi indicano il fatto che i probiotici sono sicuri. Tuttavia, ci sono molti tipi di probiotici e la ricerca potrebbe essere ancora in sospeso su alcuni di essi. I probiotici non causano aborto spontaneo o qualsiasi tipo di malformazione.  Inoltre, non c’erano associazioni di probiotici che includevano un peso alla nascita inferiore o superiore, il parto della sezione C o che influenzavano l’età della gestazione. Inoltre, non c’era alcun rischio di probiotici visti nell’attesa o nell’allattamento delle donne.

I probiotici funzionano quando una donna è incinta?

Come funziona il probiotico non sono ancora noti. Il meccanismo esatto è ancora allo studio. Il pensiero, tuttavia, è che in modo simile i batteri cattivi attaccano il corpo umano, i batteri buoni attaccano qualsiasi invasore distruttivo. Si ritiene che i probiotici aiutino a ridurre eventuali batteri cattivi presenti nel corpo. Ciò può ridurre alcune infezioni e anche problemi di salute.

Benefici di avere probiotici in gravidanza

I probiotici che vengono ottenuto attraverso il cibo o attraverso l’assunzione di integratori aiutano nel funzionamento efficiente del sistema digestivo. I probiotici aiutano a rimuovere i batteri cattivi presenti nel corpo. Aiuta anche l’intestino a spostare il cibo e riduce i batteri cattivi. Questo a sua volta riduce le possibilità di eventuali complicazioni di salute.

Si ritiene che i probiotici trattino quanto segue:

• Cause di diarrea a causa di antibiotici

• Movimento intestinale irritabile

• Eczema

• Vaginosi batterica          

Avere anche i prebiotici

Prebiotici e probiotici sono diversi. I prebiotici sono fibre vegetali speciali. Funzionano come fertilizzanti per stimolare la crescita dei batteri sani nell’intestino.

 I prebiotici sono presenti in verdure e frutta soprattutto quelli che consistono in carboidrati nella forma complessa. Questi includono amido e fibre resistenti. Il carbore non può essere digerito dal corpo. Tuttavia, questi passano attraverso l’apparato digerente e fungono da cibo dei microbi e dai batteri buoni nel corpo.